Sta andando tutto bene

Un papà in piena attività di giardinaggio viene richiamato all’attenti. Sono due giorni che questo poveretto pota, taglia e pulisce. E’ un progetto delicato: alla fine della quarantena il suo giardino sarà come la reggia di Versailles.

Un vecchio sfreccia in bici, dotato di mascherina, ne va fiero, è riuscito ad accaparrarsela. Il cane della casa accanto lo vede, abbaia e lo rincorre.

I piatti e le stoviglie di quelli di sotto. Odore di arrosto. Sembra domenica, una normale.

Le campane scandicono il tempo. Nel calendario della cucina abbiamo inziato a mettere le croci ai giorni passiti. La verità è che continua a sembrare una domenica normale.

Non mi trucco da giovedì, penso che ho finito il fondotinta, non voglio acquistarlo.

Voglio andare in centro, salutare le commesse, cullarmi fra mille marchi e modelli: come in una normale domenica.

A forza di lavarmi le mani sto perdendo l’ultimo strato di pelle.

Pubblicato da Miarrovello

Filosofeggiando di baggianate

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: