notte

La notte ero inquieta, l’ho passata a conteggiare le passate di colore in quella casa in affitto in zona Careggi.

Domani sarebbe stato il grande giorno, il piano della nonna era già in azione nella mia testa.

Ho preso un giorno di ferie dalla galleria.

MI sembra di annegare in un mondo che non è neanche il mio per una cosa che neanche volevo.

Pubblicato da Miarrovello

Filosofeggiando di baggianate

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: