Marì

Cara Marì,Te ringrazio de quella volta che per nasconde gli assorbenti, me si prestato un crocefisso che pesava come me.Forse questo era l’ultimo grande segreto che avevamo.Che se ci ripenso mo, sembra abbastanza blasfemo sia per quel crocefisso opulento, sia per la mia condizione di estrema vergogna inutile.Mi dispiace un po’ per la delusione piùContinua a leggere “Marì”